Al cinema e sul piccolo schermo

Il cinema e il piccolo schermo si sono interessati alla storia del Piccolo Principe per sfruttare il gradimento del pubblico. Il primo lungo metraggio è del 1967, realizzato dal lituano Arünas Zebriünas.

Nel 1974, la Paramount affida la regia del Piccolo Principe a Stanley Donen (noto per aver diretto il film Cantando sotto la pioggia). Il registra realizza una commedia musicale. Nominato per gli Oscar, il film ha ricevuto il Golden Globe per la colonna sonora.

Inoltre…

La televisione giapponese propone nel 1978 trentanove episodi di un cartone animato che è un libero adattamento del Piccolo Principe, e, l’anno dopo, Will Vinton realizza in claymation (animazione con personaggi di creta) un corto metraggio di 28 minuti. Nel 1990, sul canale francese Antenne 2, Richard Bohringer realizza una lettura del libro in pieno deserto (voce fuoricampo di Florence Caillon).

Dal Natale del 2010, il canale francese France 3 propone una serie di cartoni animati in 3D che sono un libero adattamento del Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry (Per maggiori informazioni) :

A volte il cinema rende omaggio al Piccolo Principe. Basta ricordare la lettura divertente e commovente del Piccolo Principe nel film francese Les 3 frêres.