« … Ti nomino mio ambasciatore!»

Il Piccolo Principe, eroe di un libro che diffonde un messaggio universale, è diventato un personaggio mitico, simbolo di un’umanità responsabile e generosa, portatrice di un messaggio di speranza e di fraternità, simbolo di una spiritualità che va all’essenza delle cose e privilegia i valori duraturi, che danno un senso alla vita. Non stupisce perciò che istituti e organismi vari si servano della sua immagine per simboleggiare i loro scopi e obiettivi. La Fondazione Réunica ha utilizzato l’immagine del Piccolo Principe nella sua ultima campagna promozionale.
Nelle immagini dello spot il Piccolo Principe vestito con la divisa della fondazione spazza un vulcano fumante per incitare il pubblico a utilizzare la medicina dolce per smettere di fumare.

La società di servizi collettivi Véolia si serve dell’immagine del Piccolo Principe per ricordarci a che punto la preservazione dell’ambiente sia una sfida vitale per il pianeta che noi dobbiamo «addomesticare», diventandone «responsabili per sempre».

In uno spot televisivo, Toshiba che produce elettronica di consumo, fa rivivere il personaggio di Antoine de Saint-Exupéry per suggerire che gli apparecchi della marca permettono di perpetuare un messaggio essenziale: il Piccolo Principe del cartone animato Toshiba cura la sua rosa accanto a un bambino che, prendendo esempio da lui, pianta anch’esso un fiore, per rendere la Terra più bella e vivibile e per amore della natura e dell’ambiente. Seguono i link che permettono di visionare le immagini degli spot promozionali con il Piccolo Principe come protagonista in quanto ambasciatore di società celebri in tutto il mondo.

EDF-GDF, campagna nazionale.

Toshiba, campagna sulle energie « pulite » e rinnovabili.

Réunica, spot pubblicitari abbinati alla trasmissione televisiva Des Racines et des Ailes.

ST Dupont, pubblicità per il mercato della Corea del Sud.